Pensieri di Pace

"Trovo particolarmente illuminante…la tesi psicoanalitica che fa derivare la nostra aggressività, anche quella che sfocia nelle guerre, da una specie di frode iniziale con cui tentiamo di rimuovere da noi stessi la morte, quasi noi fossimo soltanto vivi e non anche, giorno dopo giorno in un processo di morte.
L'odio per la morte ci porta a oggettivarla, proiettandola in coloro che consideriamo i nostri nemici, nell'illusione che nell'atto di distruggere il nostro nemico, distruggiamo anche la minaccia della morte in continuo agguato.
L'autenticità dell'uomo sta nella riconciliazione con la morte quale momento intrinseco del vivere."

Francesco d’Assisi, Ernesto Balducci, p.73

"Il senso vero di…letizia non e’ l’indifferenza per la brutalita’ altrui, e’ la scoperta di un luogo diverso dell’esistere, e’ la rivelazione di un appuntamento con gli altri dislocato a un livello piu’ profondo di quelli in cui si intrecciano le relazioni interpersonali."
Francesco d’Assisi, Ernesto Balducci, p.73

"Il mio obiettivo e’ l’amicizia con il mondo intero"
Gandhi

"Quando tutti i giorni deventano uguali e’ perche’ non ci si accorge piu’ delle cose belle che accadono nella vita ogni qualvolta il sole attraversa il cielo"
Paolo Coelho, l’Alchimista

"Ombre distese su cristalli bianchi di ghiacci, silenzio che riecheggia nelle valli innevate, pensieri che aleggiano sulle solitarie e maestose montagne………. "Oh Grande Spirito, la cui voce ascolto nel vento, il cui respiro da vita a tutte le cose. Ascoltami; io ho bisogno della tua forza e della tua saggezza, lasciami camminare nella bellezza, e fa che i miei occhi sempre guardino il rosso e purpureo tramonto. Fa che le mie mani rispettino la natura in ogni sua forma e che le mie orecchie rapidamente ascoltino la tua voce. Fa che sia saggio e che possa capire le cose che hai pensato per il mio popolo. Aiutami a rimanere calmo e forte di fronte a tutti quelli che verranno contro di me. Lasciami imparare le lezioni che hai nascosto in ogni foglia ed in ogni roccia. Aiutami a trovare azioni e pensieri puri per poter aiutare gli altri. Aiutami a trovare la compassione e non la opprimente contemplazione di me stesso. Io cerco la forza, non per essere più grande del mio fratello, ma per combattere il mio più grande nemico: Me stesso. Fammi sempre essere pronto a venire da te con mani pulite e sguardo alto. Così quando la vita appassisce, come appassisce il tramonto, il mio spirito possa venire a te senza vergogna. Anonimo, tramandata da Tatanka Mani (Bisonte che Cammina) (1871-1967) Assiniboine

"…..fu Francesco a proporre, anzi a testimoniare con la parola e con la vita, il rimedio davvero radicale che se applicato come criterio di riforma della chiesa, avrebbe tolto di mezzo le strutture prime da cui nasce lo spirito di guerra. una volta, il vescovo di assisi, guido, gli disse: La vostra vita mi sembra dura e aspra, poiché non possedete nulla a questo mondo. Rispose il santo: Messere, se avessimo dei beni, dovremmo disporre anche di armi per difenderci. E’ dalla ricchezza che provengono questioni e liti…….per questo non vogliamo possedere alcun bene a questo mondo"
Francesco d’Assisi, Ernesto Balducci, p.70

"La vita diventa grazie quando ti accorgi che il cielo sopra di te ha ancora stelle lucenti e il mare ha ancora il desiderio di perdersi tra le braccia della sabbia"
Ernesto Olivero (Arsenale della Pace)

News
30-09-2010
CEA MUN VII Attività, ottobre - dicembre 2010
...continua
 
04-05-2009
Online il nuovo sito del Sentiero della Pace
...continua
Eventi
01-01-1970

...continua